Avvocato droga stupefacenti Germania Francia Spagna

avvocato penalista italiano Nanterre

Consulenza legale avvocati penalisti

Aggiotaggio . Chiunque divulga informazioni false, ovvero mette in atto interventi simulati o altri raggiri effettivamente atti a cagionare una sensibile modifica del prezzo di materiali finanziari non quotati o per i quali non è stata emessa una domanda di ammissione alle transazioni in un mercato disciplinato, ovvero a gravare in maniera rilevante sulla fiducia che il pubblico pone nella saldezza patrimoniale di banche o di gruppi bancari, è condannato con l arresto da uno a cinque anni.

- Studio legale Avvocati traffico di droga stupefacenti Germania Francia Spagna

Estensione delle qualifiche soggettive (c.d. amministratore di fatto) . Per i reati stabiliti da siffatto titolo (dal 2621 al 2638 cod. civ.) alla persona che possiede la qualifica del ruolo prescritto dalla legge civile viene paragonato sia chi è tenuto ad espletare la medesima mansione, differentemente qualificata, sia chi espleta in maniera costante e significativa le facoltà che afferiscono a siffatta qualifica o mansione. Fuori dalle ipotesi di attuazione delle normative inerenti i reati dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione, le sanzioni connesse agli amministratori si prescrivono pure a coloro che sono legittimamente designati dall autorità giudiziaria o dall autorità pubblica di controllo di gestire l azienda o i beni posseduti dalla medesima o amministrati per conto di terzi.

avvocato penalista italiano Anversa

avvocato penalista italiano Antibes

Reati in ambito di stupefacenti (D.P.R. 309/1990) Attività illecite.

L art. 72 del Testo Unico in ambito di stupefacenti (Decreto Presidente della Repubblica n. 309 del 1990) prevede che è unicamente ammesso l utilizzo a scopo terapeutico di composti medicinali contenenti stupefacenti o sostanze psicotrope, stabiliti in base ai bisogni di cura in merito alle specifiche circostanze di salute della persona.

Produzione, traffico e possesso illegittimo di stupefacenti o sostanze psicotrope.

Chiunque, senza il permesso di cui all articolo 17 del T.U., coltiva, produce, fabbrica, estrae, raffina, vende, cede, distribuisce, traffica, trasporta, assicura ad altri, invia, passa o spedisce in transito, consegna per qualsiasi fine stupefacenti o sostanze psicotrope di cui alla tabella I prescritta dall articolo 14 del T.U., è condannato con l arresto da sei a venti anni e con la sanzione da euro 26.000 a euro 260.000.

Con le stesse condanne è perseguito chiunque, senza il permesso di cui all articolo 17 del T.U., importa, esporta, acquista, ottiene a qualunque titolo o tuttavia possiede illegalmente: a) stupefacenti o sostanze psicotrope che per quantità, soprattutto se superiore ai limiti massimi prescritti con provvedimento del Ministro della salute emesso insieme con il Ministro della giustizia ascoltata la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento nazionale per le politiche antidroga, ovvero per forme di presentazione, tenuto conto del peso lordo totale o del suo frazionamento, ovvero per altre modalità dell azione, sembrano indirizzate ad essere utilizzate per scopi non del tutto individuali;

avvocato penalista italiano Les Abymes

-) medicine che contengono stupefacenti o sostanze psicotrope presenti nella tabella II, sezione A, che superano la quantità stabilita. In questa ultima circostanza, le suddette condanne sono ridotte da un terzo alla metà.

Chi, con l autorizzazione di cui all articolo 17 del T.U., in maniera illecita cede, mette o assicura che altri commercino le sostanze o i composti presenti nelle tabelle I e II di cui all articolo 14, è condannato con l arresto da sei a ventidue anni e con la sanzione da euro 26.000 a euro 300.000.

avvocato penalista cassazionista roma milano napoli

email:[avvmassimoromano@gmail.com]

Lo studio legale è indirizzato al diritto penale nazionale e internazionale, siamo avvocati penalisti esperti e copriamo tutto il territorio nazionale con i nostri servizi, ci occupiamo di reati penali gravi - narcotraffico internazionale, usura, riciclaggio di denaro, estorsione, intimidazione, minacce, estradizione, mandato di arresto europeo, reati di mafia, associazione di stampo mafioso, truffa, omicidi, traffico di armi, corruzione e reati dei colletti bianchi, crimini internazionali, detenuti stranieri, italiani detenuti all’estero, mandato di arresto europeo.

 
 
© 2015 avvocatomilanoroma.com. All Rights Reserved. Designed By avvocatomilanoroma.com