Avvocato Spagna droga stupefacenti narcotraffico

avvocato penalista italiano Peterborough

- Studi legali italiani Spagna - Malaga Marbella Barcellona Madrid Tenerife Jaén Alcobendas Ourense Reus Telde Barakaldo Lugo Girona San Fernando Cáceres Santiago di Compostela Las Rozas de Madrid Lorca Roquetas de Mar Torrevieja El Puerto de Santa María Sant Cugat del Vallès

L agente del delitto è sanzionato con la detenzione da sei mesi a cinque anni. La sanzione è della detenzione fino a tre anni, se l azione è compiuta per forzare alcuno dei soggetti suddetti a commettere un atto del proprio ruolo o mansione, o per influenzare, in ogni caso, la stessa. art. 337 c.p.

Resistenza a un pubblico agente Compie il reato di resistenza a pubblico agente chi usi forza o ricatto per fare opposizione a un pubblico agente o ad un addetto a una pubblica funzione, mentre commette un atto di ufficio o di ruolo, o a chi, interpellato, gli offre supporto. Il responsabile è sanzionato con la detenzione da sei mesi a cinque anni.

art. 341 bis c.p.

Oltraggio a pubblico agente . Chi, in posto pubblico o accessibile al pubblico e in presenza di più soggetti, lede la stima e il decoro di un pubblico agente mentre commette un azione d ufficio e per motivo o nell attuazione delle sue mansioni è sanzionato con la detenzione fino a tre anni. La sanzione è maggiore se l oltraggio consta nel conferimento di un fatto specifico.

avvocato penalista italiano Rennes

Avvocato per detenzione in Spagna - Coslada Cornellà de Llobregat El Ejido Melilla Talavera de la Reina San Sebastián de los Reyes Pozuelo de Alarcón Ceuta Guadalajara Toledo Chiclana de la Frontera Orihuela Pontevedra Sant Boi de Llobregat

Se la realtà del fatto è riscontrata o se per esso l agente a cui il fatto è ascritto è punito dopo il conferimento del fatto stesso, il responsabile dell oltraggio non è perseguibile. Se l accusato, prima del giudizio, abbia rimborsato del tutto la lesione, tramite indennizzo di essa sia nei confronti della vittima sia rispetto all organo di appartenenza della stessa, il delitto è annullato. art. 348 c.p. illegale svolgimento di un lavoro Chi illegalmente svolge un lavoro, per cui è necessaria una specifica autorizzazione dello Stato, è sanzionato con la detenzione fino a sei mesi o con l ammenda da 103 euro a 516 euro.

Reati contro l amministrazione giudiziaria e contro la funzione giudiziale art. 367 Simulazione di delitto. Chi, con atto di denuncia, querela, domanda o istanza, anche se ignota o sotto falsi dati, rivolta ai giudici o altri organi che ad essi abbiano il dovere di avvisare, dichiara in modo falso essere accaduto un delitto, ovvero dissimula gli indizi di un delitto, in maniera che si possa avviare un processo penale per verificarlo, è sanzionato con la detenzione da uno a tre anni. art. 368 c.p.

avvocato penalista cassazionista roma milano napoli

email:[avvmassimoromano@gmail.com]

Lo studio legale è indirizzato al diritto penale nazionale e internazionale, siamo avvocati penalisti esperti e copriamo tutto il territorio nazionale con i nostri servizi, ci occupiamo di reati penali gravi - narcotraffico internazionale, usura, riciclaggio di denaro, estorsione, intimidazione, minacce, estradizione, mandato di arresto europeo, reati di mafia, associazione di stampo mafioso, truffa, omicidi, traffico di armi, corruzione e reati dei colletti bianchi, crimini internazionali, detenuti stranieri, italiani detenuti all’estero, mandato di arresto europeo.

 
 
© 2015 avvocatomilanoroma.com. All Rights Reserved. Designed By avvocatomilanoroma.com