Avvocato narcotraffico Germania Francia Spagna

avvocato penalista italiano Darmstadt

- Avvocato narcotraffico Germania Francia Spagna

Illegittimi interventi sulle azioni o quote sociali o della società controllante. Gli amministratori che, fuori dalle circostanze previste per legge, acquisiscono o firmano contratti per azioni o quote sociali, determinando una lesione all incolumità del capitale sociale o delle riserve che per legge non possono essere distribuite, sono condannati con l arresto fino ad un anno.

La medesima condanna si prescrive per gli amministratori che, fuori dalle circostanze prescritte per legge, acquisiscono o firmano contratti per azioni o quote emesse dalla società controllante, determinando una lesione del capitale sociale o delle riserve che per legge non si possono distribuire.

Studio legale avvocati narcotraffico Germania Francia Spagna

Se il capitale sociale o le riserve sono riformulati prima della scadenza prescritta per approvare il bilancio connesso all esercizio in base al quale è stata messo in essere il comportamento, il reato è estinto.

avvocato penalista italiano Wakefield

Interventi in pregiudizio dei creditori. Gli amministratori che, in trasgressione delle prescrizioni di legge a difesa dei creditori, eseguono diminuzioni del capitale sociale o fusioni con altra impresa o scissioni, causando danneggiando ai creditori, sono condannati, tramite querela del soggetto offeso, con l arresto da sei mesi a tre anni.

Il risarcimento del danno ai creditori prima della sentenza estingue il reato.

Infedeltà patrimoniale. Gli amministratori, i direttori generali e i liquidatori, che, essendo in conflitto di interessi con l azienda, allo scopo di assicurare a se stessi o ad altri un ingiusto guadagno, deliberano atti di disposizione dei capitali sociali, causando volontariamente all azienda un danno patrimoniale, sono condannati con l arresto da sei mesi a tre anni.

La medesima condanna viene applicata se il fatto è compiuto in merito a beni posseduti o amministrati dall azienda per conto di terzi, causando a questi ultimi un danneggiamento patrimoniale.

Ad ogni modo non è ingiusto il guadagno dell azienda connessa o del gruppo, se bilanciato da favori, ottenuti o fondatamente presumibili, conseguenti dalla connessione o dall adesione al gruppo. Per i reati prescritti dal primo e secondo comma si prosegue tramite querela del soggetto offeso.

avvocato penalista cassazionista roma milano napoli

email:[avvmassimoromano@gmail.com]

Lo studio legale è indirizzato al diritto penale nazionale e internazionale, siamo avvocati penalisti esperti e copriamo tutto il territorio nazionale con i nostri servizi, ci occupiamo di reati penali gravi - narcotraffico internazionale, usura, riciclaggio di denaro, estorsione, intimidazione, minacce, estradizione, mandato di arresto europeo, reati di mafia, associazione di stampo mafioso, truffa, omicidi, traffico di armi, corruzione e reati dei colletti bianchi, crimini internazionali, detenuti stranieri, italiani detenuti all’estero, mandato di arresto europeo.

 
 
© 2015 avvocatomilanoroma.com. All Rights Reserved. Designed By avvocatomilanoroma.com